Carrello

Customer Login

Lost password?

View your shopping cart

Articoli

Post thumbnail

Dazio-Raval

Le telefonai dalla stazione centrale alle sei del mattino. Avevo passato le ultime dodici ore con Alex a tirare droga bianca giù a uno scantinato fradicio convertito a club privato. Da allora sono trascorsi quarantadue giorni. Ho perso il lavoro, ho cambiato casa, l’amico mio Mauro è morto. Aria soffocante. 30°C e non siamo nemmeno …

Post thumbnail

Conseguenze

La strada è buia, troppo buia. Ogni quattro lampioni, tre sono fulminati. Qualcuno dovrebbe fare qualcosa, qualcuno con del senso civico. Uno come lui. «Fidati di me, per favore. Risolverò tutto.» Guida con due mani sul volante, auricolare all’orecchio, cintura allacciata. Affronta le curve rallentando più del necessario, mantenendo una traiettoria larga. L’usura eccessiva degli …

Post thumbnail

Benzina

Parte I – Sì Dentro la macchina viaggiava una donna. Dentro la donna si intersecavano organi connessi da autostrade complesse. Dentro gli organi, il sangue fluiva a velocità moderata, più o meno alla stessa andatura di una Twingo azzurrina sulla statale 119, diretta al matrimonio di Laura. Il tailleur di Elena si spalmava sul corpo …

Post thumbnail

Dare e avere

Il primo anno di fidanzamento gli ho dato la pelle. Mi sono scuoiata con delicatezza e passione, senza timore di perdere liquidi. Ho mantenuto la superficie morbida con creme e oli essenziali che piacciono tanto a tutti. Lui ha fatto lo stesso. Il secondo anno gli ho dato gli occhi. Ci ho messo pochi secondi …

Post thumbnail

La piaga dei gabbiani (estratto)

Primo capitolo del romanzo “La piaga dei gabbiani” di Stephen Gregory, pubblicato da Wojtek Edizioni. Traduzione di Monica Pezzella. Novembre in Snowdonia. Io sono nella roulotte, su alla cava. I gabbiani sembrano impazziti, strillano e schiaffeggiano le finestre con le ali. Sento il rumore dei loro piedi che strisciano sul tetto quando atterranno per poi …

Post thumbnail

Si fa così

Racconto tratto dalla rivista americana New York Tyrant e tradotto da Letizia Merello per Pidgin Edizioni Quando gli ho detto che ero incinta, Ham si è alzato dal letto ed è andato a riempire la vasca. È rimasto lì in piedi, le mani sui fianchi, ogni tanto si attaccava all’Old Granddad. Poi si è tirato …

Post thumbnail

Il Camaleonte

Il Camaleonte e io eravamo amici, una volta. Eravamo quel tipo di amici che si fiancheggia in ogni occasione, soprattutto quando meno lo meritavamo, quel tipo di amici che anche davanti all’evidenza del torto cerca di riabilitare la posizione dell’altro agli occhi del mondo. Ci amavamo con tutti i nostri difetti più detestabili, anzi forse …

Post thumbnail

Quel che non le riusciva

Racconto tratto dalla rivista New York Tyrant. Traduzione dall’inglese di Stefano Pirone. Prima che lei si imbarcasse sull’aereo, avevano attraversato un panorama di metallo arrugginito a bordo di un autobus. C’era stato del vino, della carne avvolta con cura all’interno di uno strato di farina. All’ultima fermata insieme, lei cambiò i propri soldi, acquistò un …

X