Carrello

Customer Login

Lost password?

View your shopping cart

Libri

Post thumbnail

Volevo essere Vincent Gallo – Sergio Oricci

By Sergio Oricci

Volevo essere Vincent Gallo – Sergio Oricci

Hai mai incontrato il ragazzo di un metro e ottanta cresciuto come un cane? E hai sentito dello spettacolo del freak completamente ricoperto di peli e con le braccia cortissime? Oppure dei genitori che hanno chiamato il loro figlio “Gucci Louis Vuitton”? O del tizio che desidera somigliare in tutto e per tutto a Vincent Gallo? O dell’ultimo concerto di Rusty Nail Eric con i Sidekicks? In questa raccolta di sedici racconti in cui quotidianità e surrealismo si compenetrano continuamente, protagonisti fuori dal mondo si lasciano ossessionare da piccolezze, anomalie e un vero e proprio feticismo degli oggetti: caleidoscopi, pesci di vetro, luci al neon, caramelle gommose, colori fluorescenti. Con “Volevo essere Vincent Gallo”, Sergio Oricci esplora l’incomunicabilità con il mondo e nelle relazioni di coppia, attraverso una scrittura psichedelica e un’abbondanza di dialoghi, realistici e spontanei nella loro sconclusionatezza, tra personaggi stralunati, reietti e fenomeni da baraccone.

Puoi ordinare il libro anche su Bookdealer.

Cerchi l’ebook? Lo troverai in tutti gli store digitali!

14,00

Narrativa

Descrizione

Puoi ordinare il libro anche su Bookdealer.

Cerchi l’ebook? Lo troverai in tutti gli store digitali!

Hai una libreria e ti interessa ordinare questo libro? Contattaci all’indirizzo ordini@pidgin.it oppure ordina il libro su Librostore.

Dicono di “Volevo essere Vincent Gallo”:

“[…] un labirinto narrativo dove i dialoghi sono la forza motrice di uno storytelling cangiante ed euforico; ovviamente le vie d’uscita non esistono.” – Cristiano Saccoccia su Satisfiction

“È impossibile racchiudere in poche righe la varietà di storie e la versatilità immaginativa con cui i personaggi annodano pensieri, incomprensioni e desideri in grado di manifestarsi e di esaurirsi nel giro di poche pagine. A tenerli insieme è un impianto stilistico che ha il suo trucco nel dinamismo e nella semplicità.” – Fabrizia Gagliardi su Cattedrale Magazine

“[…] e in fondo cosa sono questi sedici frammenti se non dei cortometraggi girati da Harmony Korine, dai fratelli Duplass o da Joe Swanberg riportati su carta?” – Marco Renzi su Il Foglio

“Dopo aver letto questi racconti ne vorrete ancora fino ad assuefarvene.” – Chiara Bianchi su Crunched

“Uno stile diretto, tra dialoghi a botta e risposta e divagazioni mentali, rende la serie di racconti ancora più fulminei, rendendoci incapaci di chiudere il libro ma invitandoci a continuare, a scoprire quale sarà la prossima fissazione, la prossima incomprensione. Consigliatissimo.” – Stefania Grosso su The Bookish Explorer

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 19.5 × 12.5 cm
Formato

CARTACEO

Product Detail

    No detail information

About The Author

Author

Sergio Oricci (Fiesole, 1982) vive a Cluj-Napoca, in Romania. Ha scritto racconti su riviste (‘tina, Altri Animali, SPLIT e altre) e antologie “(Odi. Quindici declinazioni di un sentimento”, Effequ). Ha pubblicato i romanzi “Bianco Shocking” (Ventizeronovanta, 2014) e “Cereali al neon. Cronaca di una mutazione” (Effequ, 2018), e la raccolta poetica “Pesci di vetro” (Gattomerlino, 2020). Ha fondato la rivista Clean.

X